Qual è il modo migliore per rimanere idratati?

L’importanza di rimanere idratati non dovrebbe mai essere trascurata. Dato che il corpo umano medio è composto per il 60% di acqua, non è una sorpresa che abbiamo bisogno di mantenere alti livelli di idratazione per sentirci fisicamente e mentalmente sani.
Quando siamo disidratati, il corpo fatica a svolgere molte funzioni di base. Il corpo può subire danni significativi. Eppure molte persone lottano per mantenere sani livelli di idratazione nel loro corpo.
Fortunatamente, è sorprendentemente facile rimanere idratati, con varie opzioni disponibili per aiutare ad aumentare il numero di fluidi nel corpo. Quando si è completamente idratati, il corpo funziona in modo più efficiente, rimuovendo i rifiuti, mantenendo le articolazioni sane e aiutando la mente a rimanere concentrata e attenta.
Meglio ancora, la nostra pelle ha un aspetto più sano e generalmente ci sentiamo molto meglio, evidenziando il motivo per cui dovremmo sempre cercare di rimanere idratati.

Le migliori bevande per rimanere idratati

Bere liquidi è il modo più semplice per rimanere idratati. Diverse bevande offrono i fluidi di cui il nostro corpo ha bisogno per rimanere idratato, quindi assicurati di berne molte ogni giorno per assicurarti la giusta idratazione di cui il tuo corpo ha bisogno.
In termini di quanto bere, si raccomanda di bere tra 1,5 e 2 litri di liquidi al giorno, strumenti come il calcolatore di idratazione di attrezzature da palestra possono aiutarti a valutare quanto hai bisogno. Questo si traduce in circa 8-10 bicchieri, anche se la quantità necessaria può variare a seconda di alcuni fattori come l’età, il peso, il calore e la quantità di escrezione fisica.

Acqua

L’acqua è senza dubbio la migliore bevanda per rimanere idratati. A differenza della maggior parte delle altre bevande non ha zuccheri o calorie che possono danneggiare i nostri denti, il che significa che è il fluido più sano da bere. Poiché tutti gli altri liquidi che ci mantengono idratati contengono acqua, è meglio bere semplicemente acqua da sola.
Inoltre, l’acqua è completamente gratuita da bere, a patto che abbiate un rubinetto a casa. L’acqua in bottiglia non è diversa dall’acqua del rubinetto, ma se non sei un fan di bere dal rubinetto, l’acqua in bottiglia è la cosa migliore. L’acqua in bottiglia va bene anche per bere al lavoro o a scuola, anche se si può facilmente ottenere una bottiglia d’acqua ricaricabile e usarla al suo posto.
Naturalmente, molte persone trovano l’acqua piuttosto insipida, specialmente quando ne bevono grandi quantità ogni giorno. Per rendere l’acqua un po’ più saporita, provate ad aggiungere fette di frutta come lime, limoni e arance, mentre cetrioli e menta fresca sono altre ottime aggiunte.

Acqua di cocco

È probabile che abbiate visto l’acqua di cocco nei negozi, dato che questa bevanda è diventata molto popolare negli ultimi anni. È ricca di nutrienti che mancano nell’acqua normale, ma contiene anche zuccheri naturali che causano carie se consumati in eccesso.
Tuttavia, il sapore naturale dell’acqua di cocco la rende un modo fantastico per rimanere idratati. Per esempio, se hai difficoltà a bere molta acqua durante il giorno, considera l’aggiunta di acqua di cocco per una bevanda più saporita.

Frullati e succhi di frutta

I succhi di frutta e i frullati sono naturalmente ricchi di acqua, il che li rende un’altra buona opzione per rimanere idratati. Tuttavia, come altre bevande, contengono anche alte quantità di zuccheri e acidi che danneggiano i denti, quindi dovrebbero essere bevuti solo con moderazione.
Ancora una volta, considera l’utilizzo di succhi di frutta come parte di una gamma più ampia di bevande per rimanere idratati, specialmente se hai difficoltà a bere molta acqua.
I frullati e i succhi di frutta fatti in casa sono anche un’opzione molto migliore di quelli che si trovano nei negozi. Contengono principalmente zuccheri naturali che si trovano nella frutta piuttosto che zuccheri aggiunti e altri ingredienti che si trovano in molti succhi di frutta e frullati acquistati nei negozi.

Bevande calde

Il tè e il caffè sono ottime scelte per rimanere idratati. Entrambi sono composti principalmente da acqua, il che significa che si ottiene una buona quantità di liquidi per tazza, anche se è meglio lasciare fuori lo zucchero e il latte, se possibile.
Mentre il tè e il caffè aumentano l’assunzione di liquidi, agiscono anche come un leggero diuretico a causa del contenuto di caffeina. Quindi, ci si ritrova a urinare di più, anche se se l’assunzione di liquidi rimane costante nel corso della giornata non dovrebbe essere un problema.
La caffeina è come lo zucchero e altri ingredienti che si trovano in molte bevande: va bene con moderazione. Per esempio, si raccomanda di non assumere più di 40 g di caffeina al giorno, che corrisponde a circa 3 tazze di caffè o quattro tazze di tè.

Latte

Sì, anche il latte è una fonte adeguata di idratazione grazie all’acqua presente nel liquido, mentre contiene anche altri nutrienti sani come il calcio e le proteine. Tuttavia, è importante scegliere un latte più sano e colorato per ridurre la quantità di grassi saturi: il latte scremato e parzialmente scremato è la scelta migliore.
Ricordate che il latte non deve necessariamente provenire dalle mucche. Ci sono molte ottime alternative al latte di mucca che possono aiutarti a rimanere idratato, tra cui…
Latte di soia
Latte di mandorla
Latte di riso
Latte di cocco

Cibi che aiutano a rimanere idratati

Anche se bere liquidi è il modo migliore per rimanere idratati, si può integrare con alcuni alimenti che contengono acqua. Per esempio, frutta e verdura contengono spesso acqua che aiuta a mantenere l’idratazione. Alcuni di questi frutti e verdure sono…
Banane
Cetrioli
Pomodori
Lattuga
Anguria
Fragole

Suggerimenti per rimanere idratati

Ora conosci le migliori bevande per rimanere idratato. Prova a seguire alcuni di questi semplici consigli per assicurarti di rimanere idratato durante la giornata.
Bevi acqua ad ogni pasto e prima di andare a letto
Tieni con te una bottiglia ricaricabile per tutto il giorno e riempila con acqua del rubinetto
Cerca di bere almeno una volta ogni ora per garantire alti livelli di idratazione
Aggiungi frutta all’acqua per una bevanda più saporita se non sei un fan dell’acqua normale
Bevi sempre prima, durante e dopo l’esercizio fisico
Aumenta la quantità che bevi quando fa caldo – la sudorazione ti fa disidratare più velocemente del normale
Se la tua bocca è secca, probabilmente non sei idratato
Una mancanza di urina significa che hai bisogno di più liquidi
L’urina di colore scuro significa che hai bisogno di più liquidi
La maggior parte delle diete richiede una maggiore assunzione di acqua, in particolare le diete ipocaloriche e le diete speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button