Achiote/Annatto benefici e informazioni

Benefici dell’Achiote/Annatto

L’Achiote è un’erba poco conosciuta nel mondo occidentale. Gli indigeni dell’America centrale e meridionale inizialmente usavano i semi per fare la vernice rossa per il corpo e il rossetto. Per questo motivo, l’achiote è talvolta chiamato l’albero del rossetto. Ma per migliaia di anni, l’achiote è stato usato per curare e prevenire malattie minori e pericolose per la vita. Con la prosecuzione degli studi, l’achiote potrebbe diventare uno dei superalimenti essenziali del futuro.
Cos’è l’achiote, esattamente? L’achiote è il nome comune del seme che cresce all’interno del frutto dell’albero dell’achiote (Bixa Orellana). In natura, l’achiote si trova comunemente in Sud America e nei Caraibi, e in poche altre aree dove il clima è tropicale o subtropicale.

Semi di achiote

In autunno, il frutto dell’achiote matura e cade direttamente dall’albero. Il frutto in sé non è commestibile. Ma i semi all’interno lo sono. La polpa commestibile intorno alle radici ha un sapore simile al pepe fresco con un pizzico di dolcezza della noce moscata. Viene comunemente essiccato, macinato e infuso nell’olio per fare un intruglio chiamato annatto. L’annatto viene spesso aggiunto ai piatti per aumentarne il sapore nella cucina dell’India occidentale e dell’America Latina.
Anche se non hai mai assaggiato il sapore piccante dell’achiote, probabilmente l’hai già mangiato. L’uso commerciale più esteso dell’achiote è come colorante alimentare naturale ottenuto dal rivestimento del seme. Molti prodotti alimentari arancioni o gialli sono colorati con l’achiote. Formaggi crudi e lavorati, burro e margarina, torte, biscotti, snack e cereali sono tutti comunemente colorati con l’achiote. Gli alimenti colorati con semi di achiote sono etichettati come “colorati con annatto”.
Il colore giallo brillante dell’Achiote è dovuto ai suoi alti livelli di bissina. Le bissine sono potenti carotenoidi come quelli che si trovano nelle carote. La maggior parte dell’annatto è composta dal 70-80% di bissina in peso. Più brillante è la miscela di annatto, maggiore è il contenuto di bissina.
Uno dei benefici più potenti dei carotenoidi è la loro capacità di proteggere la salute degli occhi. I raggi UV sono ovunque. Mentre riscaldano e illuminano la terra, danneggiano anche gli occhi. I carotenoidi come la bissina entrano nell’occhio e lo aiutano ad assorbire i raggi dannosi e a prevenire la cataratta e la cecità prematura.
I carotenoidi sono anche potenti antiossidanti. Gli antiossidanti prevengono i segni dell’invecchiamento combattendo i radicali liberi che distruggono le cellule. I carotenoidi proteggono anche la salute generale. Gli studi dimostrano che le persone che mangiano carotenoidi da fonti naturali come l’annatto soffrono di meno malattie croniche e vivono più a lungo in media di coloro che mancano di carotenoidi nella loro dieta.

Foglie di Achiote

Le tribù native dei paesi sudamericani dove cresce l’achiote sono state le prime a scoprire le proprietà medicinali dell’achiote. Mentre i semi hanno l’uso culinario più importante, le foglie di achiote sono state la prima parte dell’albero usata come erba. Le foglie hanno diverse proprietà medicinali che curano sia i disturbi esterni che quelli interni.
Le foglie di achiote hanno proprietà antinfiammatorie. Quando si fa un decotto di foglie di achiote e alcool e lo si applica topicamente sulla pelle, esso lenisce diversi disturbi della pelle, infezioni e danni, tra cui eruzioni cutanee, ustioni, tagli e altri disturbi. Il decotto può anche essere usato come doccia vaginale per curare le infezioni vaginali.
Se ingerite, le foglie di achiote forniscono ancora più benefici. Le foglie di achiote sono una delle fonti più ricche di tocotrienoli attualmente conosciuti. I tocotrienoli sono importanti perché limitano la capacità del fegato di produrre colesterolo LDL. Questo è il tipo di colesterolo che intasa le arterie e causa gli attacchi di cuore.
Le proprietà astringenti o antinfiammatorie delle foglie le rendono anche un potente aiuto digestivo. Un tè macerato dalle foglie dell’achiote aiuta a fermare la diarrea e ad alleviare i sintomi della dissenteria. Tre tazze di tè al giorno migliorano anche i problemi digestivi generali o il disagio.
Più gli scienziati studiano le foglie di achiote, più benefici trovano. Studi recenti rivelano che tutte le parti della pianta di achiote hanno proprietà ipoglicemiche. Una dose giornaliera ingerita di un tè fatto di foglie o radici di achiote riduce i livelli di glucosio nel sangue e previene i picchi di glucosio nel sangue dopo un pasto.
Gli studi medici sulle potenti proprietà curative dell’achiote sono solo all’inizio. Finora, le prove aneddotiche suggeriscono che l’achiote può avere proprietà specifiche che combattono il cancro alla prostata. Per secoli, i guaritori sciamanici in Sud America hanno usato un tè fatto con foglie di achiote per fare un tè forte consumato tre volte al giorno.
La medicina occidentale sta appena iniziando a scoprire il potere dell’achiote. Prove aneddotiche suggeriscono che le diverse parti dell’achiote possono migliorare la salute del cuore, guarire i problemi riproduttivi, eliminare le infezioni sistemiche e altro ancora.

Achiote/Annatto Note sulle erbe / Effetti collaterali

L’achiote può non essere sicuro per tutti gli utenti. Il consumo di alti livelli di achiote per lunghi periodi può causare orticaria cronica o angioedema in alcune persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button